Auto elettriche: quali sono le novità del 2022?

Auto elettriche: quali sono le novità del 2022?

17 Agosto 2022 0 Di gnius

Il 2022, tra problemi energetici e scelte che riguardano l’ambiente, è di fatto l’anno chiave per le auto elettriche. Vediamo quali sono le nuove auto elettriche che vedremo presto in strada.

I modelli elettrici delle auto in arrivo per il nuovo anno sono veramente tanti e sapersi muovere tra i tanti modelli elettrici all’interno del mercato, è davvero complicato.
Il vento green ormai è stato capace di coinvolgere tanti costruttori e le esigenze del mercato cercano in tutto e per tutto di stare al passo con le nuove esigenze.
Se infatti fino a pochi anni fa, le auto elettriche rappresentavano dei personaggi marginali all’interno del mercato, oggi la maggior parte dei costruttori punta molto su questo settore: Volvo, Maserati, Porsche e Mercedes cercano di dare vita ad un nuovo modo di guidare.

La Porsche Macan è una delle proposte più aggiornate in termini di mobilità sostenibile: la casa di Stoccarda infatti ha già avuto un enorme successo con la Taycan ed è focalizzata a duplicare il successo con il SUV elettrico previsto per questo nuovo anno.
Anche la Mercedes EQE, nella sua versione 100% elettrica classe di appartenenza E, è stata progettata con un design fluido e super accattivante, capace di rispondere alle esigenze aerodinamiche come stato già sperimentato sul modello EQS.

Le citycar elettriche: le proposte del mercato

Il concetto di citycar si sposa perfettamente con il concetto di motorizzazione elettrica: nonostante il mercato richieda con una certa forza la presenza dei SUV, esistono tra le nuove auto elettriche alcune vetture che sono capaci di essere davvero interessanti.

La Volskswagen e-Up, la Smart Fortwo EQ e l’Honda e sono senza dubbio tra i modelli più gettonati.

L’Honda rappresenta una delle citycar giapponesi più apprezzate, grazie al suo stile vintage che evoca in tutto e per tutto gli anni 80.
Dal momento in cui si fa parte dell’abitacolo, si rimane veramente colpiti per i numerosi monitor sulla plancia. Purtroppo però questa auto elettrica Honda ha una scarsa autonomia, meno di 200 km e i prezzi iniziano dai 35.000 euro.

La Smart Fortwo EQ è invece la citycar per eccellenza che ha abbandonato i motori termici ed ha sposato totalmente il mondo elettrico. L’autonomia è valida per l’attività cittadina e i prezzi iniziano a partire da 25.000 euro, tra le auto elettriche decisamente è quella dedicata alla città.

Infine la Volkswagen e-Up è il gioiello della casa di produzione tedesca. Questa casa ha proposto un aspetto di design immutato ma, sotto il gigantesco cofano è possibile trovare lo spazio di un motore di tutto rispetto, da ben 83 CV.

Come guideremo nel 2030?

Sebbene sia il sogno di tutti, nel 2030 le auto non avranno la capacità di volare e non saranno nemmeno abili nella guida marina, tuttavia saranno ancor più all’avanguardia.

Sarà decisamente più alta la quota dei veicoli alimentata con le dirette energie rinnovabili. Tra quasi dieci anni si prevedono all’interno del mercato auto più protettive nei nostri confronti, più in linea con le esigenze dei consumatori. Per di più, le case automobilistiche saranno molto più sensibili alla mobilità.
Anche la figura dell’automobilista cambierà, non rappresenterà più uno status symbol, bensì parte accessoria dell’auto stessa.

Il futuro sono le auto elettriche

Consumatori e governi si stanno attivando sull’industria fossile per abbattere le emissioni, non è una casualità se la prima legge che è stata proposta dalla neo presidente Europea sia stato rispetto al patto climatico con l’Europa per diminuire le emissioni ed azzerarle: entro il 2030 bisognerà ridurre la CO2 emessa almeno del 40%, rispetto agli iniziali livelli del 1990.
E tu sei pronto per una nuova transizione energetica?

Condividi subito

Dello stesso argomento: