Aumento del prezzo del diesel. Costerà quanto la benzina

su
Gnius
immagine al post Aumento del prezzo del diesel. Costerà quanto la benzina

Il DL ambiente del 2020 potrebbe portare ad una stangata sugli automobilisti italiani da 2.25 miliardi di euro.
Questo perché sembra che vogliano portare le accise su diesel al pari di quelle a benzina, con un aumento del prezzo del diesel.

Aumento del prezzo del diesel

Aumento del prezzo del diesel

Lo denuncia il Codacons in questo articolo.
Alcune norme contenute nel prossimo Decreto Ambiente prevedono il taglio dei sussidi ambientalmente dannosi.
Tra questi c’è il quello che permetteva un numero di accise sul gasolio inferiori alle accise sulla benzina.
Oltre a questo si pensa anche di eliminare il rimborso delle accise per gli autotrasportatori aumentando così anche i costi di trasporto.
Se questo DL arriverà alla fine il diesel arriverà a costare esattamente come la benzina.
Considerando i 17,3 milioni di italiani proprietari di auto diesel e la quantità di camion e TIR, l’aumento del costo del diesel porterà ad un aumento a cascata dei prezzi di tutti quei prodotti trasportati su gomma.

Perché aumentare il diesel

Il motivo di questa modifica alla legge di bilancio 2020 che porterà all’aumento del costo del diesel alla pompa è presto detto: il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa sta cercando di togliere quelle agevolazioni fiscali che sono considerate dannose per l’ambiente.
Di queste agevolazioni fanno parte anche le accise sul diesel, che oggi sono inferiori a quelle sulla benzina.
Queste agevolazioni erano state immesse nel 1993 poiché si pensava che il carburante meno inquinante tra diesel e benzina era proprio il diesel, e quindi lo Stato Italiano aveva introdotto queste agevolazioni per ridurre la vendita di auto a benzina in favore delle auto a gasolio.

Con il taglio di queste agevolazioni lo Stato Italiano dovrebbe recuperare 4,9 miliardi l’anno, una quantità di denaro importante soprattutto oggi, visto che lo Stato è sempre in cerca di nuove entrate.
Inoltre il Ministro Sergio Costa ha detto chiaramente che:

“Il gasolio non merita un trattamento di favore rispetto alla benzina, la sua aliquota dovrebbe essere innalzata”

Quindi non ci sono tanti dubbi su questo aumento delle accise sul diesel, arrivando così a costare al litro quanto o forse più della benzina.

Quanto pagheremo in più il diesel?

Il Codacons ha fatto delle stime sugli aumenti possibili partendo dai prezzi attuali dei carburanti alla pompa.
L’uguaglianza delle accise su benzina e diesel porterà un aumento della spesa per il pieno di gasolio di circa 5,15 euro, ovviamente calcolata sulla media della dimensione dei serbatoi. SUV e fuoristrada che hanno serbatoi più grandi avranno costi più alti.
In media un italiano con l’auto diesel spenderà in più circa 130 euro all’anno.
Ma non è solo questa la brutta notizia.
Dato che in Italia le merci trasportate su gomma sono più dell’86% del totale, ci saranno conseguenze pesanti anche sui prezzi al dettaglio dei prodotti in commercio, dalla verdura alle televisioni.
Considerando che oggi i costi del trasporto delle merci incidono per lo 0,5% sul prezzo dei prodotti, e che gli autotrasportatori non potranno più avere i rimborsi delle accise sui carburanti, il prezzo al dettaglio di ogni prodotto trasportato sui TIR aumenterà in maniera evidente, con un inevitabile aumento della spesa degli Italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi