Salone Parigi 2016 – Le Elettriche La Fanno da Padrone

su
Gnius
immagine al post Salone Parigi 2016 – Le Elettriche La Fanno da Padrone

salone-parigi-2016-elettricheTorna il Mondial de l’Automobile Paris, o come è meglio noto a tutti il Salone dell’Auto di Parigi, uno degli eventi di tipo motoristico più importanti sia per i clienti in cerca di curiosità riguardanti le prossime novità che invaderanno il mercato delle automobili negli anni a venire, ma anche cruciale per i marchi automobilistici, che mostrano davanti non solo al pubblico ma anche alla stampa le attese novità.

Come ogni anno non sono mancate le sorprese ed anche questa edizione 2016 cominciata il 1 Ottobre e che terminerà il 16 Ottobre, sta vedendo molto interesse ruotare attorno a sé.

D’altronde gli ultimi anni sono stati ricchi di grandi rivoluzioni per le case automobilistiche: l’ibrido si va affermando sempre di più, i SUV continuano la loro cavalcata come auto vendutissime, la nicchia delle auto elettriche destinata a non essere più una nicchia e l’avvento delle self-driving car con guida automatica.

Ma passiamo a vedere meglio e nello specifico i nuovi modelli presentati dai marchi automobilistici ospitati al Salone di Parigi 2016.

Cominciamo con la Citroen che rinnova la piccola C3 dandole un look più futuristico con linea filante e fari lunghi e stretti, e presenta una concept car fra le più belle di questa edizione, la berlina ibrida plug-in CXperience.

Altra casa che oltre alla sua rinnovata utilitaria, la Rio, ha portato altre novità è la coreana Kia: al momento si sa che la Rio 2017 condividerà la stessa piattaforma della i20 della Hyundai.

Restyling e rinnovi a più non posso per molti modelli della gamma Audi; la casa dei quattro cerchi infatti ha mostrato al Salone di Parigi 2016 le nuove Q5, A5, A5 Sportback e RS3 Sedan.

Ma anche gli altri due grandi marchi tedeschi non sono rimasti a guardare, BMW infatti ha mostrato al mondo il piccolo SUV X2, ed ha rinnovato la Serie 3 Gran Turismo e le elettriche i3 ed i8.

Ma a stupire tutti maggiormente è stata la Mercedes con la Generation EQ, futuristico SUV dotato di due motori elettrici, e con la stupenda versione roadster della supercar AMG GT.

Un altra elettrica che ha attratto su di sé molta attenzione è la Ampera-e del marchio Opel, non solo per la straordinaria autonomia di oltre 300 chilometri con una ricarica e prezzi più accessibili rispetto alle elettriche ora in vendita.

Anche Volkswagen continua verso la strada delle auto elettriche e mostra al Salone di Parigi 2016 la sua concept car dal nome I.D. che potrebbe debuttare nel 2020. Ha un motore elettrico da 170 CV ed anche un sistema di guida automatica!

Anche Smart ha proposto la sua piccola e da noi popolarissima ForTwo, sia in versione coupè che cabrio, e la ForFour con motori elettrici.

Le chiamano EV, ovvero Electric Drive, e montano un motore a zero emissioni da 81 CV e con un’autonomia di circa 160 chilometri.

Attesissime anche delle novità da parte del marchio Alfa Romeo che ha visto di nuovo puntati i fari su di sé dopo il lancio della nuova Giulia, ed infatti è proprio una nuova versione di questa berlina ad esser stata presentata: la Giulia Veloce, sportiva a metà fra le versioni più ‘tranquille’ e la potentissima Quadrifoglio.

Leggi Anche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi