Formula E Gran Premio di Roma i circuiti che ci piacerebbe vedere

su
Gnius
immagine al post Formula E Gran Premio di Roma i circuiti che ci piacerebbe vedere

É ufficiale, il 14 Aprile 2018 ci sarà il Gran Premio di Roma della Formula E.
Non si sa ancora quale sarà il circuito della capitale, e noi abbiamo voluto fantasticare un po’.
Vi immaginate le auto del Formula E Gran Premio di Roma girare tra i monumenti della capitale?

formula e gran premio di roma

Si parla del circuito dell’EUR, ma quello era pensato per la Formula 1,
è troppo lungo per la Formula E, che ha circuiti di circa 2km, la metà dei circuiti della formula 1,
forse Roma può presentare un circuito molto più bello per chi corre, ma soprattutto per chi guarda.
Dato che le auto della Formula E sono silenziose non hanno problemi a correre in centro città,
così come è nelle altre grandi città dove corrono questi bolidi elettrici.
Ecco allora 2 delle nostre idee migliori

Formula E Gran Premio di Roma Circuito Caracalla

formula e gran premio di roma

Si snoda tutto intorno alle terme di Caracalla, la partenza a Viale delle Terme di Caracalla,
con curva larga e veloce verso viale Aventino, che scende ta il palazzo della FAO e Circo Massimo,
poi giù in discesa per passare davanti alla Piramide di Caio Cestio, si passa accanto alle Mura Aureliane fino a passare sotto Porta Ardeatina,
da li si gira per Viale Giotto, dove si possono creare delle curve niente male, poi si prende Viale Baccelli,
da dove si vedono le terme, per arrivare fino a Viale delle terme di caracalla, dove si possono installare i box per i pitstop,
poi c’è piazza Numa Pompilio con un curvone veloce che porta all’arrivo sul grande Viale delle Terme di Caracalla.

Formula E Gran Premio di Roma Circuito Palatino

formula e gran premio di roma

Forse è un po’ corto, e si potrebbe allungare integrando largo Argentina, ma secondo me è bellissimo!

Si parte dai Fori Imperiali fino ad arrivare al tornante a piazza Venezia,
si passa accanto all’altare della Patria, poi davanti alla scalinata del Campidoglio,
scendendo poi fino Teatro Marcello, che molti in TV scambieranno per il Colosseo.

A Piazza Bocca della Verità si gira per Circo Massimo, dove possiamo metter i pitstop sulla via opposta a Circo Massimo,
si fa tutta Via dei Cerchi fino all’incrocio e poi si sale verso il Colosseo, nella corsia interna,
nella corsia esterna possiamo mettere i box per i pitstop, che c’è spazio a volerne,
ed è facile collegarlo a Viale delle Terme di Caracalla.
Si sale su Viale Aventino con l’Arco di Costantino in bella vista e si fa la grande S che diventa un gran curvone veloce girando tutto intorno al Colosseo.
Si finisce così a via dei Fori Imperiali, con l’arrivo davanti al Foro di Traiano.

Immaginate che spettacolo vedranno i telespettatoriin TV! Spettacolare o no?

 

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *