La Nuova Mazda 2

su
Gnius
immagine al post La Nuova Mazda 2

nuova-mazda-2Mazda 2 è stata presentata in anteprima al Salone di Ginevra e in questi giorni è stata inserita nel listino di vendita da parte della casa giapponese.

Il design della piccola, ma non tanto, utilitaria giapponese è stato completamente rivisto rispetto ai modelli precedenti perché Mazda ha deciso di puntare al comparto premium, attirando l’attenzione di quella fetta di pubblico giovane ed esigente.

Tra le caratteristiche principali di questa vettura c’è indubbiamente il design Kodo, ripreso da altre vetture di casa Mazda, e il pianale Skyactive che ha permesso alla casa giapponese di ridurre di circa 100 kg il peso complessivo della vettura.

La nuova Mazda 2 è più lunga di circa 16 cm rispetto alla versione precedente e questo garantisce tanto spazio in più a bordo, perché una delle caratteristiche su cui il produttore ha puntato maggiormente in fase progettuale per questa vettura è proprio l’ampliamento delle dimensioni mantenendo tuttavia un aspetto compatto, che caratterizza le auto del comparto B.

In quest’ottica, quindi, è stato aumentato di 8 cm il passo, di 2,5 cm l’altezza ma la larghezza non è stata modificata.

Lo spazio a tua disposizione all’interno della nuova Mazda 2, quindi, è notevolmente cresciuto e se ne ha immediata percezione quando entri all’interno dell’abitacolo, tra i più confortevoli di categoria: il posto di guida è piuttosto raccolto ma non piccolo, la visibilità è ottimale e l’assetto del conducente, pur essendo sportivo, è molto comodo.

Il tuo sguardo durante la guida non è distratto dalle dotazioni tecnologiche ricche e l’attenzione è concentrata sulla guida da alcuni ritrovati di design piuttosto interessanti.

Il bagagliaio è abbastanza capiente e garantisce 280 litri in modalità normale e 950 litri una volta abbattuti gli schienali dei sedili posteriori: attualmente la nuova Mazda 2 è disponibile solo nella configurazione a 5 porte ma questo non incide sulla linea sportiva della vettura, comunque giovanile e agile.

Dal punto di vista dei motori sono disponibili tre versioni, due benzina e una diesel.

I motori benzina sono entrambi a quattro cilindri con cilindrata da 1.5 ma in una versione troviamo 75 cavalli e nell’altra 90.
Sono entrambi abbinati al cambio manuale a 5 rapporti ma la versione da 90 cavalli è anche disponibile con il cambio automatico, e garantiscono buone prestazioni e consumi ridotti.

Il motore diesel, invece, è sempre con cilindrata 1.5 ma con 105 cavalli.

Lavora in coppia con un cambio a 6 rapporti che permette di ridurre i consumi e di ottimizzare le prestazioni, anche perché abbinato al sistema start&stop.

Gli allestimenti disponibili sono 3: Essence ed Evolve per il motore benzina 1.5 da 75 cavalli, Evolve ed Exceed per il motore benzina 1.5 da 90 cavalli.

Per quanto riguarda la versione diesel ancora non ci sono notizie certe perché arriverà solo in estate.

Se sei un giovane dinamico alla ricerca di una vettura che ti permetta di girare comodamente in città ma che ti offra ottime prestazioni anche su strade extra-urbane, l’acquisto della nuova Mazda 2 è quello che fa per te.

I consumi ridotti e le prestazioni tutto sommato ottimali per una vettura del segmento B la rendono anche perfetta se sei alla ricerca di un’auto da utilizzare quotidianamente per le attività giornaliere o per la tua famiglia, grazie agli ampi spazi interni.

La nuova Mazda 2, inoltre, presenta una dotazione di bordo piuttosto completa per il segmento di appartenenza e questo la mette in diretta competizione con vetture premium come l’Audi A1, a cui Mazda ha dichiaratamente puntato per la concorrenza.

Alcuni accorgimenti interni, infatti, come il mouse di controllo del sistema multimediale MZD Connect posto sul tunnel, sono stati tratti direttamente dalle vetture dei segmenti più alti e sono in grado di offrirti non poche soddisfazioni.

nuova-mazda-2-2
I vantaggi che avrai dall’acquisto della nuova Mazda 2 sono innumerevoli e non si limitano alle dotazioni tecnologiche di bordo, che pure sono piuttosto buone, ma anche al grande lavoro effettuato dalla casa giapponese per la realizzazione di una vettura dal carattere deciso e forte, che si esprime anche nella linea esterna aggressiva, caratterizzata, tra gli altri, dai gruppi ottici full led frontali, che garantiscono un’ottima visibilità anche nelle condizioni più difficili.

Inoltre, nel comparto della sicurezza, Mazda ha voluto fare un passo avanti dotando la vettura in questione di accorgimenti elettronici in grado di aiutarti nella gestione della vettura.

Lo smart City Brake permette di evitare i tamponamenti a basse velocità, il Rear Cross Traffic Alert e il Blind Spot, invece, sono degli utili alleati nell’indicazione della carreggiata e nel supporto alla guida.

Questo pacchetto di dotazioni di sicurezza rendono la nuova Mazda 2 una vettura completa nel suo segmento, che viene venduta a un prezzo notevolmente competitivo per le caratteristiche appena citate.

La versione base parte da 13.900 euro, un prezzo molto buono per una vettura così completa.

Sul sito Mazda è possibile prenotare un test drive delle concessionarie aderenti all’iniziativa e provare subito l’ebbrezza di mettersi alla guida di questa nuova vettura dalle elevate potenzialità. Non farti sfuggire l’opportunità e valuta l’acquisto della nuova Mazda 2.

Leggi Anche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi