Honda FCV a Idrogeno

su
Gnius
immagine al post Honda FCV a Idrogeno

honda-fcv-idrogeno-2La futuristica berlina Honda FCV è una delle poche automobili ad idrogeno al mondo, presenta caratteristiche tecniche esclusive e ti garantisce prestazioni eccezionali.

L’acronimo che la identifica significa Fuel Cell Vehicle cioè veicolo a celle a combustibile.

La FCV è spinta da un potente motore elettrico alimentato dalla corrente prodotta nelle celle dalla combinazione dell’idrogeno del serbatoio con l’ossigeno dell’aria.

L’energia elettrica non immediatamente utilizzata è accumulata in capaci batterie.

L’auto si distingue per l’assetto basso ed il design aerodinamico con i passaruota posteriori estesi sulle ruote stesse.

Tutto il gruppo propulsore, le celle a combustibile ed il motore elettrico, sono posizionati sotto il cofano anteriore.

Questo ha permesso di avere un ampio abitacolo in grado di ospitare comodamente te ed altre 4 persone adulte come le normali berline.

Il motore sviluppa una potenza di 100 kW, equivalente a 136 cavalli e ti assicura una densità energetica di 3,1 kW per litro di carburante, una prestazione maggiore di ben il 60% rispetto a precedenti modelli della casa giapponese.

Il complesso delle celle a combustibile, pesante 50 kg, è del 33% meno ingombrante rispetto a quello dei modelli Honda predecessori della FCV ed il pacchetto batterie è più leggero.

L’idrogeno è stato per molto tempo poco considerato in ambiente automobilistico.

Perché ritenuto pericoloso? Difficile da gestire e costoso ma trova ora in quest’automobile un utilizzo sicuro ed efficiente.

Il gas è contenuto nel serbatoio alla pressione di 700 bar con un tempo necessario ad effettuare un pieno tra i 3 ed i 5 minuti al massimo.

La prima uscita dell’avveniristica vettura è prevista in Giappone per marzo dell’anno 2016, per poi diffondersi nei mercati americani ed europei.

La Honda è interessata ed impegnata nel campo delle macchine ad idrogeno fin dall’inizio degli anni 2000.

Nel 2002 fu proposta la vettura FCX e nel 2008 la Clarity.

L’attuale ed avanzatissimo modello FCV sarà poi la base per la realizzazione di una serie di modelli futuri, in collaborazione con la General Motors di Detroit, che raggiungerà il massimo attorno al 2020.

La Honda FCV a idrogeno è l’auto del futuro

Speriamo in futuro di poter godere di mezzi di trasporto come questo, dalla linea che non passa certo inosservata e dotata di un motore completamente ecologico, con emissioni di gas nocivi pari a zero.

L’automobile, infatti, immette nell’atmosfera unicamente vapore acqueo, risultante dalla reazione tra l’idrogeno e l’ossigeno.

Leggi le nostre News riguardo Auto e Moto Honda

Il processo non usura le celle che non si possono rompere ed hanno una durata nel tempo elevata, oltre ad essere molto silenziose.

Questo eccezionale modello di veicolo con motore elettrico è uno dei primi che si imporrà sul mercato mondiale del genere.

Con il passare degli anni le auto elettriche saranno sempre più popolari, sia per l’esaurimento del petrolio che per l’aumento sempre maggiore del rispetto verso l’ambiente in cui viviamo.

La necessità di energia pulita è di importanza vitale per tamponare i danni prodotti dall’inquinamento che sta rovinando il nostro pianeta.

honda-fcv-idrogeno

La FCV rappresenta la terza generazione di macchine elettriche Honda.

I modelli precedenti non sono mai stati in commercio ma erano affidati in leasing ad istituzioni e clienti accuratamente scelti con il ruolo di collaudatori, in America ed in Giappone.

Per la prima volta la casa nipponica rende disponibile a tutti un’autovettura ad idrogeno mediante normale vendita e potrai averla anche tu.

Con un pieno di idrogeno, che può essere prodotto partendo da numerose sostanze, compresi i rifiuti, avrai un’autonomia di viaggio di ben 700 km ed una guida definita come entusiasmante dalla casa produttrice.

Tutte le Auto Elettriche di Cui Abbiamo Parlato!

Inoltre la Honda ha messo a punto la possibilità di sfruttare l’energia generata dalle celle a combustibile della FCV come centrale elettrica mobile d’emergenza in caso di blackout.

La corrente fornita dal veicolo è di 9 kW ed è utilizzabile grazie ad un dispositivo esterno con inverter chiamato ‘Power Exporter’, un trasformatore ed accumulatore che rende l’energia immediatamente disponibile per la rete della tua casa, coprendo il totale fabbisogno per giorni se necessario oppure per altri scopi.

Possedere una Honda FCV ti renderà un orgoglioso pioniere dell’impiego diffuso delle macchine a idrogeno, dalle elevate performance e perfettamente ecocompatibile.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *