Honda 3R-C Nuovo Prototipo a Tre Ruote

su
Gnius
immagine al post Honda 3R-C Nuovo Prototipo a Tre Ruote

Honda 3R-C Nuovo Prototipo a Tre Ruote
È una via di mezzo tra un’auto e una moto, un veicolo dotato di tre ruote ed in grado di muoversi agevolmente, ma in tutta sicurezza, su strada.

È la Honda 3R-C presentata alcuni anni fa al Salone di Ginevra: si tratta del prototipo di un mezzo rivoluzionario, che colpisce anzitutto per il design, frutto del lavoro di un gruppo di ricerca europeo Honda con sede a Milano: un’ibrida di nuova generazione pensata come un connubio tra una moto ed un’automobile.

Pensata dunque per muoversi agevolmente nel traffico ma offrire anche alcuni elementi di sicurezza come la copertura dell’abitacolo e le tre ruote, per garantire la stabilità del mezzo anche da fermo.

Il progetto della Honda 3R-C, fermo al prototipo ma ugualmente molto interessante, prevede un’alimentazione elettrica, con le batterie ubicate nella parte bassa del veicolo ed una trazione posteriore.

Anteriormente è presente il bagagliaio mentre il motore è situato sul retro del veicolo, molto in basso per garantire in tal modo un baricentro rasoterra.

Innovativi anche i pneumatici, di derivazione motociclistica e dalla massima tenuta di strada. La Honda 3R-C è una moto monoposto, progettata all’insegna di un design futuristico ma con un occhio di riguardo per la comodità, la stabilità e la facilità di spostamento.

Un veicolo a emissioni 0 che vuole rappresentare un punto di incontro tra ecologia e tecnologia, scattante e particolarmente sicuro, grazie ad un sedile caratterizzato da una struttura con fianchi rinforzati, che protegge il guidatore anche nel caso di urti laterali.

La linea del prototipo a tre ruote di casa Honda è aerodinamica, con le ruote anteriori basculanti: è questo il vero punto di forza del mezzo, poiché questa soluzione consente al mezzo di piegare proprio come una moto, ma senza il rischio di scivolate e cadute e sempre ben protetti all’interno dell’abitacolo.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi