Street Control – Il Nuovo Tecnologico Sistema di Multe

Street Control – Il Nuovo Tecnologico Sistema di Multe

25 Gennaio 2016 Off Di gnius

street-control-nuovo-sistema-multe-2Lo hanno chiamato ed ha fatto già decine di migliaia di euro di nei primi comuni in cui la Polizia Municipale ha avuto modo di testarlo, e sembra che diverrà un nuovo standard per prevenire le scorrettezze degli automobilisti.

Il sistema funziona semplicemente nel seguente modo: una speciale telecamera posizionata sul tetto della volante la Polizia Municipale prenderà la foto della vostra targa, il vigile seduto all’interno della volante prenderà nota sul suo tablet e tramite la connessione al database della motorizzazione saprà vita, morte e miracoli del vostro veicolo.

Se non avete pagato l’assicurazione, se il veicolo è in doppia fila, in divieto di sosta e qualunque altra infrazione possiate aver commesso nel momento in cui la pattuglia passa nelle vostre vicinanze e scatta l’istantanea riceverete la contravvenzione direttamente a casa vostra.
È stato stimato che con questo sistema sia possibile emettere circa 6 al minuto.

Questo sistema ‘’ è già stato adottato nelle città di Palermo, Roma, Firenze, Milano, Livorno e Foggia e come potete immaginare non sono stati pochi i casi di ricorso fatti dai cittadini multati, rimasti beffati da questo nuovo sistema di multe in ‘differita’.
Tuttavia c’è da sapere che esistono due condizioni per cui il cittadino non può essere multato e sono le seguenti: il tablet a cui la telecamera è collegata deve essere supervisionato da un vigile ed il conducente del veicolo da sanzionare non deve essere nel veicolo o nei paraggi di esso.

Questo sistema è stato criticato da molti come una misura per fare guadagnare denaro ai comuni piuttosto che come misura preventiva e di rinforzo delle regole del codice della strada.
È anche vero però che stando ai dati dell’ANIA, Associazione Nazionale Impresse Assicuratrici, sono circa 4 milioni i veicoli non assicurati che girano sulle strade del nostro Paese, ed una battaglia all’evasione è qualcosa di cui questo Paese ha bisogno.

Leggi anche: Strisce Blu Pagabili con Smartphone – Telepass Pyng

Importanti figure delle forze dell’ordine rassicurano che questa misura è solo un modo per applicare nel miglior modo possibile la potenza dell’era della digitalizzazione anche alla Polizia e che non c’è da scandalizzarsi in quanto il ruolo primario dell’agente sarà sempre garantito.
Voi che ne pensate?

Condividi subito

Dello stesso argomento: