Nuovo Mercedes GLA

su
Gnius
immagine al post Nuovo Mercedes GLA

Ecco il nuovo Mercedes GLA, con il quale Mercedes chiude la generazione dei modelli compatti.
Vediamo le novità di questo SUV compatto del marchio tedesco.
Il nuovo Mercedes GLA è il modello d’ingresso della grande famiglia SUV della stella a tre punte, e farà il suo esordio sul mercato italiano la prossima primavera con cinque versioni che offrono di serie gli equipaggiamenti esclusivi.

Tante le novità proposte nel nuovo piccolo SUV della casa della stella a tre punte, dal design, gli interni e anche le motorizzazioni.
Già dalle prime immagini ci troviamo di fronte ad un SUV compatto completamente diverso dalla versione precedente.
Differente sia nel design, nei dettagli ed anche negli interni, con il nuovo cruscotto digitale e uno spazio che la GLA non ha mai visto prima.
Vediamo allora le caratteristiche principali di questo modello.

Sono tantissime le novità presenti sul nuovo Mercedes GLA, cerchiamo di riassumere quelle più importanti.

Le novità del Mercedes GLA

Entrando nel nuovo GLA colpisce subito la posizione dei sedili, che ora è alta e diritta come un normale SUV.
L’altezza della compatta Mercedes ha anche molto spazio sopra la testa, cosa che farà piacere alle persone più alte.
Lo spazio posteriore è molto ampio, e le gambe non sono costrette in pochi cm tra il divano posteriore e i sedili anteriori.
Questo spazio è stato ricavato ponendo in verticale la posizione degli elementi del cruscotto e con i sedili meno coricati all’indietro.

Il GLA con queste soluzioni fonde gli interni da compatta, più comodi, con quelli tipici del SUV, che invece sono più verticali.
La Mercedes prevede già il giusto successo di vendite per il nuovo GLA, che sarà prodotto in 3 fabbriche, quella di Rastatt (in Germania), quella di Hambach (Francia) dove c’è la Smartville e la fabbrica di BeijingBenz di Pechino (Cina) che produrrà le versioni per il mercato asiatico.

Il design del Mercedes GLA

Il design del nuovo Mercedes GLA è sicuramente più aggressivo del modello precedente.
Anche le misure sono cambiate, ora è più alto e più corto, infatti il nuovo GLA ha una altezza di 1.611 millimetri, più di 10 centimetri rispetto al vecchio modello.
Si riduce invece la lunghezza, che ora è di 4.410 mm, solo 1cm e mezzo è vero, ma indica una controtendenza alla crescita sproporzionata che hanno avuto le compatte negli ultimi 10 anni.

Vedendo le immagini della nuova Mercedes GLA si notano subito i cambiamenti.
Il cofano sembra più corto e porta ad una calandra piatta, che diventa il punto focale di tutto il frontale del SUV compatto Mercedes.
Se guardate bene vedrete l’assenza di qualsiasi appendice e bordo aerodinamico.
I più esperti capiranno come questo significhi un perfetto bilanciamento ed una tenuta di strada derivata solo dalla bontà del telaio (e dell’elettronica, come ho scritto più avanti).

La vista laterale è imponente, segno della volontà Mercedes di creare un SUV che sia comodo da guidare in città così come lo è in montagna.

La coda invece ci lascia un po’ perplessi, oramai alcune soluzioni tecniche costringono i designer a riproporre soluzioni già viste, e in questo caso la forma dei fanali ricorda molto quella di SUV già visti, come il Q3 Audi.

Le versioni del nuovo Mercedes GLA

Il SUV Compatto della Mercedes debutta da subito in cinque versioni diverse, pensate e realizzate specificatamente per il mercato italiano.
Le versioni che vedremo in concessionaria saranno la EXECUTIVE, la BUSINESS, la SPORT, la SPORT PLUS e la PREMIUM.
I prezzi del nuovo Mercedes GLA partono da 38.270€ per e più precisamente per il GLA 200d Automatic EXECUTIVE, che è la entry level di questo modello.

EXECUTIVE e BUSINESS

La GLA Executive e la GLA Business si presentano da subito con una dotazione di serie molto ricca.
Il che significa automaticamente la diminuzione di optional.
Si inizia con i cerchi in lega da 17 pollici a dieci razze classici Mercedes, le barre sul tetto (roofrailsin) in alluminio, fari alogeni con luci diurne a LED, telecamera posteriore per il parcheggio, start&stop, dispositivo di assistenza alla frenata attivo, sistema anti sbandamento, MBUX e Hotspot Wifi.
Il cruscotto è formato dal display del guidatore e dal display centrale da 7″ touchpad.
Abbiamo poi i sedili anteriori regolabili manualmente, rivestiti in pelle sintetica e tessuto e inserti in carbon look.
Se volete anche il MirrorPack e l’integrazione con lo smartphone dovrete scegliere però la versione BUSINESS.

SPORT

Oltre all’equipaggiamento della Executive la Sport ha cerchi in lega da 17 pollici a 5 doppie razze, i fari LED High performance al posto degli alogeni, la mascherina inferiore sul frontale color argento con inserto cromato e portellone posteriore automatico EASY-PACK.
Cambiano i sedili, che su questa versione sono i sedili comfort in pelle sintetica e tessuto con regolazione dell’inclinazione e regolazione della profondità del cuscino dello schienale.
Altra novità sono le bocchette d’areazione con la cornice cromata.

SPORT PLUS

Oltre alla versione Sport la Sport Plus ha cerchi in lega da 18 pollici 5 doppie razze.
I paracolpi anteriore e posteriore sono cromati, così come l’inserto sui rivestimenti delle portiere, terminali di scarico a vista.
Mentre nell’abitacolo è presente il climatizzatore bizona.

PREMIUM

Questa è la versione più prestigiosa della nuova Mercedes GLA, preparata da AMG.
Si inizia con assetto ribassato con sterzo diretto, kit aerodinamico AMG, cerchi in lega AMG da 19 pollici a 5 doppie razze.
Dal punto di vista estetico si riconosce per i vetri oscurati, la mascherina del radiatore con inserti cromati.
L’abitacolo invece si caratterizza per i sedili sportivi, volante in nappa a tre razze, pedaliera sportiva in acciaio spazzolato.

Interni Mercedes GLA

Un SUV per l’offroad o solo per la città?

Tutti le versioni dei modelli 4MATIC hanno di serie il pacchetto Offroad, che sostanzialmente comprende una marcia in più e l’attivazione della marcia in discesa per rallentare il veicolo.
Oltre a questo è stata migliorata anche la visuale notturna con i fari LED a MULTIBEAM, e sono state inserite funzionalità specifiche per l’offroad sui comandi del cruscotto digitale.

La sicurezza del Mercedes GLA

Qualunque sia la versione del nuovo Mercedes GLA sono presenti i nuovi sistemi di assistenza alla guida progettati da Mercedes.
I sistemi di assistenza alla guida ora comprendono il sistema di assistenza alla svolta, il riconoscimento di un corridoio di emergenza in caso di frenata brusca, sensori di presenza per evitare gli urti laterali, e i sensori di presenza di pedoni sulle striscie.
Inoltre sono presenti i sistemi di controllo di guida attivi anche su GLA, come il sistema di assistenza alla frenata, in cui il nuovo SUV compatto Mercedes frena in autonomia l’auto in caso di probabile incidente, fino a 60 km/h riesce a fermare l’auto prima del contatto o ad evitare pedoni che attraversano la carreggiata all’improvviso.

Condividi subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi