Auto usate, quali sono le occasioni da non perdere nel 2020?

su
Gnius
immagine al post Auto usate, quali sono le occasioni da non perdere nel 2020?

La scelta di un’auto usata rappresenta, per molti automobilisti, una decisione obbligata in un periodo di crisi economica. Ricorrere a una vettura di seconda mano, tuttavia, non vuol dire essere costretti ad accontentarsi di un veicolo poco performante o di scarso livello.
Gli scorsi anni sono usciti modelli che oggi si rivelano robusti ed efficienti, ed è proprio tra questi che ci sono occasioni da non perdere per chi vuole cambiare auto.
Vi lascio degli esempi per mostrarvi direttamente di quali auto usate sto parlando.

Auto usate quali sono le occasioni da non perdere

Foto di kissu da Pixabay

Un esempio su tutti è quello offerto dalla Mito di Alfa Romeo, consigliata a tutti coloro che desiderano un mezzo alimentato a gpl.
Si tratta di una macchina perfetta per chi ama concedersi gite fuori città ma, al tempo stesso, ideale anche per destreggiarsi nel traffico urbano.
Mettersi alla guida di una Mito usata permette di avere a che fare con consumi contenuti, e in più di non preoccuparsi del blocco delle vetture diesel previsto per quest’anno.

Dove trovare e acquistare auto usate

Sempre più di frequente si utilizza Internet per trovare e comprare vetture di seconda mano: la Rete mette a disposizione una grande varietà di occasioni in questo ambito. Lo dimostrano, per esempio, le auto usate su AAAnnunci.it: qui è possibile scoprire un vasto assortimento di modelli, suddivisi in base ai marchi e mostrati grazie a foto perfette e schede tecniche che ne illustrano le caratteristiche e le specifiche. Usare questo sito è davvero facile: basta cliccare sul marchio che si vuole esplorare o, in alternativa, navigare tra le proposte della pagina principale. Non mancano, per altro, roulotte, camper, auto sinistrate, vetture d’epoca e autocaravan.

La Toyota Auris

Proseguendo nella rassegna di auto di seconda mano, e tra le occasioni da non perdere che meritano di essere prese in considerazione non si può non menzionare la Toyota Auris, che si fa apprezzare per la sua alimentazione ibrida. Chi la sceglie, quindi, ha la possibilità di entrare nelle zone a traffico limitato di tutte le città e di beneficiare di consumi contenuti. Come tutte le auto ibride, anche la Auris vanta riscontri positivi tanto in Italia quanto al di fuori dei confini nazionali. Si tratta di una berlina molto spaziosa a cinque posti, supportata da un motore in grado di sprigionare una potenza massima di 186 cavalli. Anche per viaggiare, Auris offre un bagagliaio con volume da 360 litri.

La Fiat 500, un evergreen

Un grande classico che non passa mai di moda può essere individuato nella Fiat 500, vettura appartenente al segmento B che si presta ad affrontare il traffico cittadino con la massima facilità.
Più piccola rispetto a una berlina tradizionale ma non per questo meno confortevole, la 500 denota uno stile vintage che costituisce un plus da non sottovalutare, al di là della sua innegabile comodità.

Le proposte di Ford

Il marchio Ford è uno dei punti di riferimento per tutti coloro che sono alla ricerca di una vettura usata.
Che si punti su una monovolume o si preferisca una berlina, si ha comunque la certezza di vedere soddisfatte le proprie aspettative: Galaxy, S-Max e Mondeo sono i nomi da segnarsi sul blocco degli appunti.
Si tratta di modelli storici che, pare, tra poco verranno rimpiazzati da un crossover solo, e il loro prezzo è destinato a calare, per questo sono tra le occasioni da non perdere per questo anno.
In attesa di verificare se tale indiscrezione risponda al vero o meno, non c’è altro da fare che dare un’occhiata al mercato dell’usato per scoprire se ci sono occasioni interessanti per questi tre modelli.

Il miglior modello usato a metano

Nel momento in cui ci si mette alla ricerca di un’auto usata può essere utile valutare anche i modelli a metano: tra questi spicca la Panda Twinair Turbo Natural Power.
Il modello di Fiat mette a disposizione un rapporto qualità prezzo più che conveniente, e con i suoi consumi a dir poco irrisori si rivela conveniente sia sul breve termine che nel lungo periodo.

Condividi subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi