Qual è la pressione giusta per gli pneumatici della tua auto?

Qual è la pressione giusta per gli pneumatici della tua auto?

23 Marzo 2022 0 Di gnius

La pressione giusta per gli pneumatici è quella garantisce una guida sicura in qualsiasi condizione ambientale.

Per avere un consumo equo e un’alta resa chilometrica, consigliamo ai nostri clienti un controllo della pressione delle gomme almeno una volta al mese quando gli pneumatici sono freddi. Se viene effettuato il controllo a caldo si ottiene un risultato ingannevole. Il controllo di pressione periodico è fondamentale per evitare sinistri e spiacevoli inconvenienti su strada. L’utilizzo degli pneumatici ad una bassa pressione può causare innumerevoli disagi come:

  • Consumo della gomma in un solo lato
  • Usura nel bordo del cerchio
  • Possibilità che lo pneumatico esploda
  • Probabile rottura della valvola elettronica (in caso il mezzo ne fosse dotato)
  • Allungamento di frenata in acquaplaning
  • Scarsa impronta a terra e perdita di aderenza su fondi bagnati
  • Difficoltà in sterzata e sterzo duro

A sua volta persino una pressione troppo alta può casare forti disagi alla guida, ad esempio:

  • Consumo del battistrada sulla fascia centrale della gomma
  • Perdita di aderenza su fondi bagnati e asciutti
  • Rumorosità all’interno dell’abitacolo
  • Rischio che la gomma si ovalizzi

Pressione pneumatici: valori ottimali

Detto questo per ottenere una buona pressione degli pneumatici con un valore ottimale, dobbiamo portare il gonfiaggio dai 2bar ai 3bar di pressione per le gomme estive mentre per le gomme invernali basta aumentare il gonfiaggio dello 0,2bar o 0,3bar. Questo il gonfiaggio che noi gommisti chiamiamo “pressione standard“.

Rispettando questi parametri fa sì che lo pneumatico abbia un consumo più omogeneo e una tenuta maggiore su strada. In caso si voglia adempiere da soli al controllo della pressione basta solamente verificare i parametri di pressione indicati sul libretto di manutenzione dell’auto, oppure osservare il montante del veicolo nel lato guida dove troverete una targhetta con una tabella che indica la pressione degli pneumatici sia a vuoto che a pieno carico. I valori riportati sono stati inseriti dopo aver effettuato stress-test prima dell’omologazione.

Perché è importante su quali aspetti incide

Sembra una cosa data per scontata ma avere un gonfiaggio delle gomme che non rispetti i parametri stabiliti incide anche su molti altri fattori come per esempio i componenti del veicolo sospensioni, sterzo e impianto frenante.

Una ruota troppo sgonfia o troppo gonfia infatti altera significativamente il sistema frenate che scarica a sua volta sulle sospensioni generandone l’usura in brevi periodi. La scarsa pressione ha una serie di conseguenze negative persino nell’impianto sterzo, infatti una volta creata l’usura anche solo su uno dei componenti delle sospensioni, il veicolo esce fuori asse causando problemi sulla convergenza del mezzo e consumandone il battistrada in maniera squilibrata.

La pressione giusta per gli pneumatici, i 3 consigli fondamentali

  1. Sui veicoli di nuova generazione provvisti di valvole elettroniche TPMS (sensori di pressione) consigliamo sempre un controllo della pressione manuale. Essendo sensori che comunicano tramite trasmissione radio con il display interno, col tempo possono usurarsi e fornire dei valori sbagliati rispetto a quelli riportati sul manometro.
  2. I segnali di pneumatici sgonfi sono: giuda instabile, l’auto tende a tirare tutto a destra o a sinistra, fate attenzione quindi perché può confondersi con un problema di convergenza e andreste a spendere soldi inutilmente. Verificate sempre prima di ogni intervento di meccanica la pressione delle gomme subito dopo provate l’auto su strada. Solo se il difetto persiste rivolgersi a dei meccanici qualificati.
  3. L’ultimo ma il non meno importante è quello che quasi tutti i gommisti consigliano ed è quello che prima di un lungo viaggio è buona cosa verificare la pressione delle quattro gomme ma soprattutto della ruota di scorta. Quest’ultima non essendo mai utilizzata tende a subire svariati sbalzi di temperatura all’interno del portabagagli, questi spasmi improvvisi generano un calo della pressione significativo e al momento dell’utilizzo ci si ritrova con il ruotino sgonfio.
La pressione giusta per gli pneumatici
Condividi subito

Dello stesso argomento: