La bici elettrica pieghevole Atala, una scelta di stile

su
Gnius
immagine al post La bici elettrica pieghevole Atala, una scelta di stile

Parlando di bici elettrica pieghevole non possiamo non parlare dell’Atala.
La tecnologia italiana che sta dietro la bici elettrica pieghevole Atala rasenta la fantascienza.
Dal telaio alla parte elettromeccanica abbiamo solo elementi di qualità,
di alta tecnologia sia nei materiali che nella produzione, ed essendo Made in Italy,
anche il design e la comodità sono di altissimo livello.
bici elettrica pieghevole Atala

La bici elettrica pieghevole Atala è una di quelle bici che ti fermi a guardare come fosse un’auto sportiva.
Sebbene adotti soluzioni standard per il ripiegamento le forme dei ganci e delle cerniere sono perfette.
la batteria nel telaio è potente, il che la porta a fare 30km senza problemi e superare anche salite ripide.
Ma vediamola in dettaglio.

La bici elettrica pieghevole Atala E-Zip

La E-Zip è la prima dei 2 modelli che ho guardato con attenzione.
Il costo è in linea con la concorrenza, parliamo di 1’150€, euro più euro meno, e mi aspettavo molto da una bici di quel prezzo.
Non è spartana come la bici elettrica pieghevole di Decathlon, ma è un insieme di soluzioni e dettagli di alto livello.
Tutto in questa bici elettrica pieghevole Atala è curatissimo.
I parafanghi con il para schizzi, la carena del carter trasparente, il robusto portaoggetti, le manopole comodissime,
le leve dei freni sono perfette, forse un po’ piccoli per chi ha le mani molto grandi.

La cosa impressionante è la pedalata assistita, l’attacco del motore non si avverte, ma senti solo la pedalata diventare leggerissima.
E’ impressionante.
Curatissima anche la parte elettrica, l’estrazione della batteria è semplicissima e si ricarica da 0 in meno di 8 ore.
L’unica pecca forse è la mancanza del freno a disco anteriore, ma voglio proprio cercare il pelo nell’uovo.

bici elettrica pieghevole Atala

La bici elettrica pieghevole Atala E-Folding

Il secondo modello che ho visto è la E-Folding, per chi ama un look aggressivo e una guida più scattante.
In realtà le 2 bici sono quasi gemelle, la E-Folding ha piccole sostanziali differenze.
Il manubrio è più in avanti, mentre la sella è un po’ più morbida.
Il telaio, sempre in alluminio leggero, ed è, a mio avviso, più elastico e più adatto a strade che non sono lisce,
ma non avendo fatto la prova sul pavè rimane solo una mia impressione.

Direi che è una bici elettrica pieghevole più adatta alle lunghe distanze rispetto alla precedente.
Motore, batteria, cambio (Shimano Tourney) sono identici alla sorella.
La cosa che la rende incredibile è che il motore spinge questa bici pieghevole Atala a 23km/h,
e con i 250W di potenza andate veloci anche in salita.
Anche questa bici elettrica pieghevole Atala costa come la sorella, 1250€ circa.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *