Alfa Romeo Mito Restyling 2015

Alfa Romeo Mito Restyling 2015

24 Ottobre 2014 0 Di gnius

alfa romeo mito
La casa automobilistica del biscione ha scelto la prestigiosa cornice dell’ultimo International Motor Show di Francoforte per dare le prime anticipazioni sul restyling di metà carriera della piccola, ma importante, .

Il debutto ufficiale è previsto nel corso del NAIAS 2015, dal 6 maggio a Detroit. 

A parte qualche dettaglio estetico che salta subito all’occhio, la casa automobilistica ha deciso di adeguare le motorizzazioni dell’intera gamma di questa utilitaria top level alla normativa Euro 6 (inerente i limiti di emissioni di ossidi di azoto generate dai veicoli a motore).

La nuova generazione della MiTo, che verrà prodotta fino al 2016/2017, farà il suo debutto nelle concessionarie italiane nel primo semestre del 2015 e verrà sempre prodotta a Torino nell’impianto di Mirafiori.
Tra le novità, oltre al lancio sul mercato americano, ci sono anche le inedite varianti Cabrio e a cinque porte.

La è una compatta sportiva e grintosa talmente innovativa da essere studiata in ogni piccolo particolare per accontentare tutte le esigenze delle nuove generazioni.

In sostanza, il davanti della MiTo è molto più simile a quello della versione sportiva Quadrifoglio Verde, mentre nell’interno spiccano gli allestimenti decisamente migliorati e nuovi sedili più ergonomici ed avvolgenti.

Anche il contenuto tecnologico non delude gli alfisti più appassionati, infatti, nel cruscotto è stato inserito un display touch screen dotato di sistema multimediale UConnect in grado di gestire tutte le informazioni di infotainment. Stando alle numerose indiscrezioni che girano ormai da tempo in rete i nuovi allestimenti dell’ non prevederanno più optional come i lavafari e il parabrezza riscaldato.

Inoltre, il nuovo impianto stereo con Blue&Me integrato prenderà il posto della vecchia radio VP2 con doppio tuner, anche se è auspicabile pensare che la dotazione di serie del nuovo modello potrà variare in base al mercato di destinazione.

Con questo restyling che fa parte di un ambizioso investimento da ben sette miliardi di dollari, la casa automobilistica intende portare le vendite da 74.000 unità dello scorso anno a 400.000 unità nel 2018.

Condividi subito

Dello stesso argomento: