Kia Niro EV la nuova elettrica della Kia

su
Gnius
immagine al post Kia Niro EV la nuova elettrica della Kia

Kia continua la sua produzione di auto ecologiche, con l’obiettivo di produrre e mettere in vendita 16 modelli elettrici,
tutti entro il 2025, addirittura 1 a Fuel Cell tra meno di 2 anni.
Oggi presenta la Kia Niro EV, un SUV compatto elettrico in pieno stile Kia e dalla potenza veramente interessante,
che trasforma il crossover ibrido Kia in una vera e totale auto elettrica

Kia Niro EV

“Entro il 2025, noi offriremo un totale di 16 veicoli avanzati, con cinque nuovi hybrid e plug-in hybrids,
5 nuovi veicoli elettrici a batteria, uno a Fuel Cell per il grande mercato.
Dal suo lancio nel 2020, questo FCEV (Fuel Cell Electric Veichle ndr) guiderà gli sforzi di Kia per realizzare un futuro a emissioni zero per la mobilità”
Vice Presidente Kia Woong-Chul Yang.

La Kia Niro EV dal Concept alla strada

Per iniziare questa nuova serie di modelli la Kia inizia con il suo SUV compatto più venduto negli ultimi anni,
adattandogli un nuovo pacchetto motore + batterie molto efficienti.
La Kia Niro EV rappresenta il prossimo passo per la mobilità elettrica sulla strada che la Kia sta intraprendendo.

Non è un caso che i marchi coreani stiano velocemente creando una linea elettrica,
l’altro giorno abbiamo visto la Hyundai Nexo a Fuel Cell, e oggi vediamo la Kia Niro EV, segno che il mondo sta cambiando.

La Niro EV è un SUV compatto totalmente elettrico, con un grosso studio sul design alle spalle,
che gli permette di essere anche estremamente aerodinamica, riducendo così il consumo delle batterie al minimo,
nonostante si stia parlando di un SUV.
In questa presentazione la griglia frontale è stata sostituita da un pannello con un display, ma non crediamo sarà presente sulla produzione di serie.
La griglia sarà comunque sostituita visto che non serve più per il raffreddamento, dato che i motori elettrici non scaldano come quelli termici.

Anche il posteriore della Kia Niro EV è stato disegnato per migliorare l’efficienza areodinamica,
nonostante rimanga ben evidente lo stile Kia, immagino che vedremo questo nuovo design del posteriore in molti modelli.

Una novità assoluta per la Kia è il sistema attivo di controllo della strada che, con un insieme di sensori e telecamere,
riesce a riconoscere pedoni, ciclisti e oggetti che passano davanti all’automobile, intervenendo dove e quando è necessario.
Il sistema, chiamato Active Pedestrian Warning System (o APWS per gli amanti degli acronimi), attiva segnali luminosi e suoni per avvisare dell’arrivo dell’automobile.

Kia Niro EV, gli interni

Gli interni della Kia Niro EV sono minimalisti, come dicono alla Kia, dove hanno rivisto tutta l’abitabilità dell’auto,
partendo da un cruscotto molto più lineare e semplice, dove molti dei comandi sono stati spostati sul touchscreen centrale,
aumentando lo spazio sia per il guidatore che per il passeggero, grazie anche alla nuova consolle centrale veramente piccola.
I colori sono quelli che vedete in foto e sono molto originali per una automobile, argento, grigio e bronzo la fanno da padrone,
sia sul cruscotto che sulla selleria.
Molto interessante la soluzione adottata per lo specchietto retrovisore, o meglio dire display retrovisore.

Kia Niro EV interni

Kia Niro EV potenza e autonomia

La Niro EV è spinta da un nuovo motore elettrico di nuova generazione, che anticipa la nuova direzione intrapresa da Kia,
e che vedremo su tutte le auto elettriche che saranno prodotte d’ora in poi da Kia.
Parliamo di un modore da 150 kW, che sono 204 CV, alimentato da un pacco batterie di 64 kWh, e non pensate che siano un po’ pochini,
riescono a far camminare la nostra Kia Niro EV per 383 km, nel più assoluto silenzio e senza sputare un alito di emissioni inquinanti.

E questo grazie al nuovo motore elettrico sviluppato da Kia, che è poi il cuore dell’innovazione della casa coreana verso le auto elettriche.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi