La nuova Kia Optima GT. Vieni a scoprire il bolide della Kia!

su
Tag:
Gnius
immagine al post La nuova Kia Optima GT. Vieni a scoprire il bolide della Kia!






Kia Optima GT
La Kia Optima GT è la berlina prodotta dalla casa coreana creata per entrare nel mercato delle berline sportive, nel segmento dell’Alfa Romeo Giulia e della BMW M2, e da quel che sembra pare proprio che la Kia abbia le idee chiare.

Non è la versione coupè della Optima, ma è la versione sportiva della berlina, quindi non aspettatevi “quintalate” di cavalli.
Infatti il motore è un 2 litri turbo da 241CV, con una coppia di ben 350Nm, non molti cavalli a dir la verità, e sicuramente non sufficienti ad impensierire le altre 2 auto sportive indicate prima, ma è il primo passo della Kia verso una versione sportiva della sue berlina, e la strada ci sembra molto azzeccata.

Piena di tecnologia funzionale attiva, ossia pensata per la strada e la sicurezza e non tanto per il comfort, la Kia Optima GT esce con una serie di sensori posteriori, laterali e frontali che permettono il guidatore di effettuare manovre in sicurezza.

Molto intelligenti sono i sensori di traffico sul posteriore, che permettono di “guardare” se arrivano auto uscendo dal parcheggio..

Kia Optima GT.. o di vedere se ci sono auto in arrivo in caso di spostamento di carreggiata, magari per un sorpasso:

Kia Optima GT

Per l’anteriore ci sono diversi sensori di controllo, per la frenata automatica d’emergenza o per una gestione più intelligente del cruise control, che permette di adeguare la velocità in base all’auto che ci precede.

Se andiamo invece a vedere la struttura della Kia Optima GT scopriamo diverse attenzioni a materiali e meccanica che portano l’auto al top di serie.

Il telaio è costruito con 3 diversi tipi di acciaio, così da gestire meglio sia la robustezza, la torsione e la sicurezza dell’abitacolo, con un sistema di collassamento più curato rispetto alla concorrenza, il che comporta maggiore sicurezza per i passeggeri.

Le sospensioni, a mio parere, sono uno dei punti di forza della Kia Optima GT.
Ridisegnate da 0 sono state pensate sia per il comfort stradale che per la guida sportiva. Non sono le classiche sospensioni a quadrilatero, ma dalle prove su strada fatte nelle nazioni in cui è uscita sembra siano una soluzione eccezionale.

La sospensione anteriore a barra stabilizzatrice inferiore con supporto mobile garantisce una perfetta stabilità in curva e smorza le vibrazioni sia laterali che verticali.

sospensione-anteriore

Mentre la sospensione posteriore è senza molla elicoidale, ma con una molla a torsione, più o meno simile a quelle delle formula 1, posizionata sulla “forbice” che si allunga in avanti:

sospensione-posteriore

Ma perché tutta questa attenzione alle sospensioni?
Sappiamo che il motore da 240CV, le nuove sospensioni, i sistemi di scarico e il nuovo telaio portano questa Kio Optima GT da 0 a 100km/h in 8,5 secondi, e la cosa più impressionante è che freni e sospensioni portano l’auto da 100km/h a 0 in soli 2,9 secondi.

Ed ora veniamo alla cosa che più ci piace di questo bolide:

Il prezzo della Kia Optima GT

Visto che ancora non è stata presentata in Italia, abbiamo fatto una serie di simulazioni d’acquisto e sappiamo che in Australia viene venduta a circa 50’000 dollari, che sono più o meno 36’000€!
E’ vero che punta allo stesso segmento della BMW M2, ma qui c’è un prezzo che è meno della metà di quello della coupè tedesca, ed ora è anche più chiaro a chi è rivolta questa sportiva.

Purtroppo non si sa ancora se la vedremo nelle nostre strade, per ora non c’è un annuncio ufficiale, ma noi aspettiamo fiduciosi!

La parte più bella l’ho lasciata per ultimo, prosegui nella lettura per vedere le foto della splendida berlina della casa coreana.
Andiamo Avanti e vediamo le immagini della nuova Kia Optima GT:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi