Mitsubishi Outlander PHEV – Crossover Ibrido Plug-in

su
Gnius
immagine al post Mitsubishi Outlander PHEV – Crossover Ibrido Plug-in

mitsubishi-outlander-phevIl comparto SUV continua a strizzare l’occhio all’ambiente, e spesso lo fa in grande stile.

È il caso di Mitsubishi, che già da diversi mesi ha inserito nella sua gamma Outlander il modello PHEV, per esteso Plug-in Hybrid Electric Vehicle. Chi mastica un po’ della lingua d’Albione potrebbe già aver capito: si tratta di un SUV ad alimentazione ibrida che sfrutta la tecnologia plug-in, batterie con possibilità di ricarica anche tramite una normale presa di corrente.

Mitsubishi Outlander PHEV mantiene le linee confortevoli ed eleganti della gamma Outlander, con i suoi 4.6 metri di lunghezza e 1.8 di larghezza per poco più di 1800 kg di peso.

Il Suv ibrido della casa giapponese si distingue, paradossalmente, per l’essenzialità del suo comparto estetico e degli interni, una scelta forse in controtendenza rispetto alla corsa al super-accessoriato ma capace di non sacrificare la sicurezza, il comfort di guida e le prestazioni.

A bassi regimi sono i due motori elettrici da 82 cavalli ciascuno a fare la parte del leone, consentendo un’autonomia di circa 35-40 km in ciclo misto urbano-extraurbano e richiedendo un tempo di ricarica variabile dalle 3 alle 5 ore a seconda se collegata a una presa domestica o industriale.

Il propulsore principale del Mitsubishi Outlander (da 121 cavalli nel caso del 2.0 benzina) rimarrà “dormiente” finché gli accumulatori non esauriranno la propria carica o finché non si decide di spingere sull’acceleratore, nel qual caso i tre motori cominceranno un lavoro di squadra attestandosi su un consumo medio di 1,9 litri/100 km.

La postazione di guida dell’Outlander PHEV, improntata come detto all’essenzialità, risulta comunque ergonomica e con comandi e strumenti facilmente adoperabili, incluse anche due levette (a destra e a sinistra del volante) per la regolazione del freno motore, opzione quest’ultima importante per cambiare volta per volta l’inerzia del veicolo, andando ad agire quindi anche sulla capacità di ricarica degli accumulatori.

Ciliegina sulla torta, le opzioni “Charge” e “Save”, utili rispettivamente per cominciare la ricarica delle batterie sfruttando anche il motore a benzina, e per non lasciare gli accumulatori al di sotto di una certa soglia di carica. Un Crossover adatto a tutte le esigenze.

Barre Portatutto per Veicoli Mitsubishi – Ottimi Prezzi su Amazon!

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi