Con l’addio ai Tutor tornano gli Autovelox in autostrada

su
Gnius
immagine al post Con l’addio ai Tutor tornano gli Autovelox in autostrada

Per il controllo delle strade si è detto addio ai Tutor tornano gli Autovelox in autostrada.
Quindi se vi domandate se ci sono autovelox in autostrada?, allora siete sull’articolo giusto.

addio ai Tutor tornano gli AutoveloxC’è stata una grande confusione su questo argomento riguardante autovelox e tutor,
quindi un po’ di chiarezza non può che giovare.

Addio ai Tutor tornano gli Autovelox

Vista la situazione sorgo alla mente tante domande legittime e allo stesso tempo si è in cerca di risposte.
L’autovelox è legale?
Esiste un app velox?

Sia App autovelox google maps sia un App autovelox iphone gratis sono tema di discussione,
infatti si da quando i rilevatori della velocità hanno cominciato a creare problemi,
una storia che si trascina da qualche tempo.
Il rilevatore di autovelox mobili e il tema del funzionamento autovelox riguardano la definitiva accensione degli autovelox in autostrada e lo spegnimento dei tutor.
Tuttavia si sono ripristinati gli autovelox fissi, si tratta di un cambiamento in corso voluto e perseguito da Autostrade per l’Italia e Polizia Stradale,
in virtù del nuovo sistema SICVe PM approvato con provvedimento del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti N. 3338 del 31 maggio 2017.

Cosa cambia?

I gabbiotti in cemento precedenti vengono ripristinati e riabilitati attraverso delle apparecchiature laser per il rilevamento della velocità.
Per tanto tempo erano semplicemente delle scatole vuote con cartelli di segnalazione che si trovavano al di sopra.

Cartelli oggi ripresi, infatti basta tener conto del fatto che la postazione di rilevamento della velocità, fissa o mobile deve essere segnalata sul posto e a precederla ci deve essere un indicazione.
Le polemiche su questo cambiamento in giro per le diverse Regioni d’Italia sono molteplici,
anzitutto sul passaggio stesso, poi sulle tempistiche, sui luoghi che hanno svolto questo cambiamento e/o ripristino e adeguamento tecnologico.
E a quanto pare si aggiunge il fatto che non bastano le voci dei Tom Tom o quelle delle app che in viaggio avvisano che si sta attraversando una zona monitorata,
le segnaletiche ritorneranno in autostrada.
Stesso procedimento per quel che riguarda anche le postazioni mobili di polizia.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi