Gomme Invernali. Cosa sapere prima dell’inverno

su
Gnius
immagine al post Gomme Invernali. Cosa sapere prima dell’inverno

Con l’inverno alle porte e le temperature in calo è arrivato per le gomme invernali il periodo di essere montate.
In particolare l’ordinanza parte dal 15 di Novembre e dura fino al 15 Aprile per cui, in generale,
i veicoli dovranno montare gli pneumatici invernali ove previsto.
Inoltre tutti gli enti preposti alla gestione delle strade potranno ove necessario imporre l’obbligo di gomme invernali,
o mezzi specifici quali catene e simili per garantire la sicurezza sulle strade.

gomme invernali

Le gomme invernali hanno caratteristiche tecniche completamente diverse dalle All Season o da quelle estive.
Primo carattere distintivo è la mescola, i componenti di base con cui è costruito il battistrada della gomma,
che permettono al pneumatico di sopportare le basse temperature invernali senza perdere le caratteristiche di aderenza.

Come si riconoscono le Gomme invernali?

Infatti le gomme che compongono le mescole per le gomme estive tendono ad indurire con le basse temperature,
in particolare quando la temperatura impedisce al pneumatico di superare i 7 gradi centigradi,
in queste condizioni le gomme perdono la capacità di aderire al fondo stradale compromettendo la sicurezza sia della marcia che della frenata.

La situazione è ovviamente peggiorata dalle condizioni climatiche spesso più difficili che si incontrano durante l’inverno,
quali piogge abbondanti e ghiaccio che unite al freddo rendono molto più insicura la guida,
specialmente con le gomme non progettate per affrontare queste condizioni.

Altra caratteristica importante per garantire l’aderenza in condizioni di strada bagnata o innevata è il battistrada delle gomme invernali,
le cui geometrie sono completamente diverse da quelle dei pneumatici estivi
e studiate per garantire agli pneumatici invernali le caratteristiche di massima aderenza alle basse temperature
o in caso di piogge abbondanti
.

Non solo la geometria diversa ma anche scanalature più profonde per garantire il massimo del drenaggio
e garantire così il massimo della superficie di contatto con l’asfalto anche in condizioni difficili.
Infatti le gomme invernali migliori permettono a chi le monta di evitare l’uso degli ausili normalmente necessari,
come catene e calze, per circolare senza questi ultimi anche su fondo innevato e ghiacciato, con tutte le cautele del caso ovviamente.

Le gomme invernali sono dotate di loghi e diciture sul fianco che ne permettono l’immediato riconoscimento,
le diciture obbligatorie sono “M+S” o “M&S” oppure “M.S.” inoltre anche se non è obbligatorio è spesso presente un fiocco di neve.

Gomme Invernali prezzi e offerte

La grande incognita che preoccupa tutti gli automobilisti riguardo le gomme invernali sono i prezzi,
infatti questo cambio stagionale degli pneumatici può rivelarsi costoso perché cambiare le gomme ogni 6 costa,
soprattutto se gli pneumatici estivi che montiamo sono ancora in ottimo stato e magari cambiati da poco.

Si potrebbe pensare di acquistare gomme invernali usate ma la sicurezza ne risentirebbe gravemente.
Molti gommisti offrono un servizio di stoccaggio per gli pneumatici estivi in inverno e ovviamente per quelli invernali in estate.

Tenete in considerazione le gomme invernali ricostituite.
Sono gomme che permettono un risparmio sul prezzo di acquisto intorno al 50% ma garantiscono prestazioni simili al nuovo
infatti le carcasse vengono ispezionate e testate dalle società che si occupano del processo, le mescole sono ottime.

Ricordiamo che se non si montano le catene o non si hanno gli pneumatici invernali quando prescritto si incorre in una contravvenzione
che può far volar via il presunto risparmio ottenuto non sostituendo le gomme.

La ragione principale per cui è opportuno montare gomme invernali è la sicurezza.
Infatti gli pneumatici invernali garantiscono secondo i test effettuati da Assogomma uno spazio di frenata su fondo bagnato
fino al 15% più corto rispetto ai pneumatici estivi e anche del 50% su fondo innevato o ghiacciato.

Sul sito www.pneumaticisottocontrollo.it potete trovare tutte le informazioni sugli pneumatici nonché una guida sui danni e l’usura degli stessi.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi