Ducati Panigale V4, ovvero mettere la targa ad una moto da corsa

su
Gnius
immagine al post Ducati Panigale V4, ovvero mettere la targa ad una moto da corsa

“Si chiama Panigale V4 e segna un nuovo e importante capitolo nella storia Ducati”
La Ducati Panigale V4 la presentano semplicemente così sul sito della Ducati, e non c’è un briciolo di bugia in questa frase.

ducati panigale v4

Scopriamo gli aspetti che rendono unica questa nuova opera d’arte uscita dagli stabilimenti di Borgo Panigale,
che andrà a sostituire la Panigale 1299

La Ducati Panigale V4 è la sintesi perfetta di design e tecnologia

Non sono un Ducatista, ma il design della Panigale V4 è veramente eccezionale.
É tutto estremamente curato e filante, il disegno del frontale è assolutamente fantastico,
i fanali incassati nelle prese d’aria danno un aspetto aggressivo ed elegante.
Anche la carenatura, che vede la marmitta diventare un elemento estetico in continuità,
è leggera e filante, e mai farebbe pensare che copre un motore da 1100cm³ .
Cilindrata oramai familiare che abbiamo già incontrato con la Aprilia Tuono V4.

Peso e masse sono state accuratamente studiate, addirittura la posizione di guida è stata attentamente analizzata,
portando così il peso del pilota seduto poco avanti la ruota posteriore, a tutto vantaggio del baricentro.

Anche i dettagli più minuti sono curatissimi, basta vedere gli specchietti con le frecce,
la loro forma e la dimensione per capire quanto lavoro c’è dietro alla Ducati Panigale V4.

Un cuore da 214CV per la Panigale

Novità assoluta, almeno per le Ducati da strada, il nuovo motore Desmosedici Stradale.
Il nuovo motore Desmosedici Stradale deriva da quello della MotoGP.
Il nuovo motore della Ducati Panigale V4 è un 4 cilindri a V di 90° da 1.103cm³ arriva alla straordinaria potenza di 214CV, grazie all’ albero motore controrotante,
4 valvole per cilindro con Distribuzione Desmodromica, con una coppia massima di 124Nm a 10mila g/m.

La Ducati Panigale V4 in 3 versioni

La Ducati ha preparato la Panigale in 3 versioni differenti, per assecondare le voglie di tutti i Ducatisti.
Si inizia con la Ducati Panigale V4 è la versione più semplice e più economica, pensata per chi vuole usarla anche tutti i giorni.
La versione successiva è la Panigale V4 S, dove sono presenti tuning e assetti per portarla in piega sulle piste d’Italia.
Infine la Panigale V4 Speciale, con un motore più potente (226CV) e non omologata per la strada,
non ha neanche il parafango posteriore col porta targa.
É evidente l’uso corsistico di questo modello già dalla livrea con la rosso e bianca e la bandiera Italiana.

Ducati Panigale V4 Il Video di presentazione

Ecco il video ufficiale Ducati con la presentazione della Panigale V4 S,
dove potrete gustare tutte le scelte e le innovazioni del design e delle forme.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi