Come accendere l’auto con una corda

su
Gnius
immagine al post Come accendere l’auto con una corda

accendere-auto-con-corda

Auto in panne per la batteria scarica? Non riuscite a spingerla perché siete da soli?
Non disperate! C’è un modo semplice e veloce per accenderla in pochi minuti.

Tutto quello che vi serve è una corda o una fettuccia per serrande, il cric dell’auto e un qualche minuto di tempo.

Ecco i passaggi:

  1. Alzate la ruota anteriore destra con il cric.
  2. Avvolgete la fettuccia intorno alla corda in senso antiorario
  3. Lasciate un bel pezzo di fettuccia in modo che potete tenerla in modo saldo
  4. Entrate in auto e inserite la prima o la seconda.
  5. Girate la chiave.
  6. Prendete il pezzo di fettuccia che avanza e tirate con forza!
  7. Se non si accende… riprovate.
  8. Una volta accesa mettete a folle e tirate giù la ruota, mettete a posto il cric e andate a comprare una batteria nuova!

Naturalmente va fatto sulla ruota anteriore destra se l’automobile è a trazione anteriore, altrimenti se l’automobile è a trazione posteriore va alzata la ruota posteriore destra e va arrotolata la corda su quella ruota.

Ricordatevi di mettere la prima marcia, se non riuscite a tirare allora provate con la seconda marcia.

Sul relativo post della nostra pagina Facebook sono state poste un sacco di domande riguardo questo video, visto che ci sono un sacco di dubbi mi sembra giusto dare una risposta a quelle più interessanti.

Con la marcia inserita,se va in moto non si rischia che parte di colpo l’auto?
No, perché il differenziale sposterà tutta la trazione sulla ruota più libera, che è proprio quella sollevata da terra

Non credo che si riesca… soprattutto se il motore è diesel e ha quindi un grande rapporto di compressione…
Si, è più difficile, ma è comunque possibile mettendo la seconda marcia anziché la prima.

Con le auto di ultima generazione non si accende nemmeno in discesa, la pompa della benzina senza corrente non manda nemmeno una goccia di carburante negli iniettori.
Si, su alcune delle auto più recenti questo modo di accendere l’auto potrebbe essere del tutto inutile, come anche l’accensione a spinta e in discesa, perché dipendono molto di più dall’elettronica e meno dalla meccanica delle auto di 10 anni fa.

Volevo ricordare ai molti che fare una cosa del genere con il crick cosi alzato e’ pericoloso
Si, lo è, quindi non fatelo se non siete obbligati a farlo dalle necessità. Se potete chiamare aiuto o meglio un elettrauto fatelo invece di provare cose come queste.

In più ci tengo a precisare che non è un modo normale di accendere l’auto, ma visto che è un modo comunque curioso e che pochi conoscevano mi è sembrato carino condividerlo con tutti voi.

Leggi Anche

2 thoughts on “Come accendere l’auto con una corda”

  1. Francesco says:

    Quindi nel bagagliaio bisogna sempre tenere una corda insieme ai cavetti per la batteria?

  2. Stefano says:

    Accendere l’auto così è pazzesco! È un po’ pericoloso, potrebbe venire giù dal crick!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi