Pulire i fari auto con bicarbonato e aceto

su
Gnius
immagine al post Pulire i fari auto con bicarbonato e aceto

Se avete i fanali dell’auto opachi e ingialliti e proprio non vi va di spendere soldi inutilmente vi sveliamo come pulire i fari dell’auto con il bicarbonato e l’aceto.
Pulire i fari auto con bicarbonato e aceto è un vecchio rimedio nato negli anni ’70, per togliere quella patina ingiallita che il tempo, il sole e le intemperie lasciano sul vetro dei fanali anteriori.

pulire fari auto con bicarbonato

Volete conoscere un vecchio rimedio per far tornare i fanali anteriori limpidi come appena usciti di fabbrica?
Vi dico come pulire i fari auto con bicarbonato e aceto, e un po’ di olio di gomito e far risplendere i fanali come quando avete comprato l’auto!

Come pulire i fari auto con bicarbonato e aceto

I fanali dell’auto, specialmente quelle più recenti, sono oramai fatti di plastica molto trasparente, che però a differenza del vetro tende a opacizzarsi e ingiallirsi molto velocemente.
Questo oltre a limitare molto l’illuminazione dei fanali stessi, tende a far sembrare l’auto più vecchia e trascurata di quello che è in realtà.
Io ho, sulla mia Alfa 147 del 2009, le ho provate tutte per far tornare lucidi e trasparenti i fanali anteriori, ho comprato i più diversi prodotti per la pulizia dell’auto, ho provato con la pasta abrasiva diluita, li ho puliti col dentifricio, ma nulla ha funzionato meglio del bicarbonato e aceto.
Ma per pulire i fari auto con bicarbonato e aceto bisogna prima di tutto conoscere come creare questa crema magica.

Come creare il detergente fari con bicarbonato e aceto

La pozione magica che ho usato per pulire i fari auto con bicarbonato e aceto è questa:
Ho usato un bicchierino da caffè di plastica come misurino, ho unito 2 bicchierini di bicarbonato di sodio a 4 bicchierini di aceto in una bacinella non troppo grande, non usate aceto di mele perché non funziona.
Attenzione: quando aggiungerete l’aceto al bicarbonato si creerà tantissima schiuma, quindi aggiungete il primo bicchierino, mescolate, poi aggiungete il secondo e così via.
Questo sistema è migliore di qualsiasi detergente per la pulizia dell’auto potete trovare sul mercato.
Una volta che avete creato la vostra pozione magica, e puzzolente, prendete una spugnetta per i piatti non troppo ruvida e possiamo iniziare.

Pulire i fari auto uno alla volta

Ora per pulire i fari auto con bicarbonato e aceto proseguite in questo modo:
Bagnate la spugnetta con la miscela e passatela, dal lato morbido, su tutto il fanale, con particolare attenzione alle parti vicino alla carrozzeria dove si incrosta lo sporco.
Aspettate uno o due minuti per dare modo al miscuglio di sciogliere lo sporco.
Bagnate di nuovo la spugnetta col bicarbonato e aceto e passare senza premere troppo la parte più ruvida sul fanale. Non premete troppo altrimenti rischiate di graffiare la plastica del fanale.
Fate dei movimenti circolari molto brevi, un po’ come “togli la cera, metti la cera” di Karate Kid per intenderci, su tutto il fanale.
Ora pulite la spugnetta con l’acqua e strizzatela bene, passate la parte morbida sul fanale sempre con movimenti circolari molto brevi.
Questo toglierà lo sporco e la patina ingiallita e opaca, facendo tornare il fanale come nuovo.
Ora con dell’acqua sciacquate bene il fanale, in modo che non rimanga lo sporco sui bordi.
Con un po’ di carta da cucina asciugate bene il fanale.
Se non siete soddisfatti del risultato, o se il fanale ha parecchi anni di sporco alle spalle, eseguite di nuovo il lavaggio dei fanali con bicarbonato e aceto.

Occorrente

Ricapitolando, per pulire i fari auto con bicarbonato e aceto serve:

1 scatola di bicarbonato di sodio
1 bottiglia di aceto di vino (quello che costa meno)
2 bacinelle non troppo grandi
1 spugnetta per lavare i piatti
1 rotolo di carta da cucina
acqua pulita (da mettere nella seconda bacinella)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi