La connessione in sella con l’interfono moto

su
Gnius
immagine al post La connessione in sella con l’interfono moto

Funzionale, comodo e tecnologico, l’interfono moto è un dispositivo che permette al motociclista di rimanere connesso anche mentre è in viaggio.

A cosa serve concretamente? Quali vantaggi porta un interfono? L’interfono permette principalmente di comunicare con il passeggero e con altri motociclisti, di rispondere alle telefonate, ascoltare musica ed indicazioni stradali mentre si viaggia su due ruote. Esistono
diverse tipologie di interfono moto ma grazie al Bluetooth, i nuovi modelli sono sempre più pratici. Negozi e siti specializzati offrono tantissime varianti di questo apparecchio, una buona offerta è quella che trovate qui, con un semplice click.

interfono moto

Il kit è composto da una centralina da posizionare sul casco, dal microfono, che va inserito
all’interno casco e dagli auricolari.

Le caratteristiche più importanti riguardano:

  • Qualità del suono. L’interferenza maggiore che può rendere fastidiosa e disturbata una comunicazione mentre si è alla guida è senza dubbio, il vento. Un sistema di riduzione del rumore è dunque necessario per garantire un audio pulito e chiaro.
  • Raggio d’azione. La distanza come la durata della batteria diventa sempre più performante nei dispositivi di nuova generazione. Si può rimanere in contatto con altri motociclisti, in un gruppo composto anche da 8 persone, fino a 2km di distanza.
  • Batteria. Alcuni modelli regalano più di 10 ore di autonomia con una sola carica.
  • Compatibilità. Ci sono degli interfono che possono comunicare solo con altri della stessa marca o solo con alcune, esistono tuttavia anche modelli universali. Prima dell’acquisto, occorre verificare la compatibilità anche con il proprio casco.
  • Connettività. La connessione con lo smartphone e l’opportunità di sfruttare svariate funzionalità offerte dalle App dedicate, come ad esempio, il controllo remoto del sistema.
  • Impermeabilità. Resistenza a pioggia e umidità ma anche antipolvere ed ergonomico.

Ci sono poi altre funzioni accessorie e comode come i comandi vocali, la modalità di autospegnimento, la regolazione automatica del volume, la condivisione della musica e molto altro.

La comunicazione per i motociclisti è essenziale, ci si avvisa per rallentare, per fermarsi o semplicemente cambiare strada, senza contare che si può rispondere facilmente ad una telefonata. L’interfono moto è dunque un dispositivo utilissimo, sia in occasione di un viaggio di gruppo, che nel quotidiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi