Assicurazioni con Scatola Nera – Obbligo in Vista?

Assicurazioni con Scatola Nera – Obbligo in Vista?

12 Aprile 2016 0 Di gnius

assicurazioni-scatola-nera-obbligo-in-vista

Molti automobilisti che si trovano a pagare l’assicurazione auto vengono messi davanti alla scelta di poter sottoscrivere una normale polizza RC auto ed una che preveda l’installazione della cosiddetta .

Scegliere questa seconda opzione ha indubbiamente i suo vantaggi ma anche degli svantaggi molto discussi dai cittadini.

Scatola nera: che cos’è?

Per si intende un dispositivo elettronico di piccole dimensione che viene posto all’interno della propria automobile e che comunica di continuo con la centralina di bordo e raccoglie così nel tempo i dati per esso essenziali.

Il motivo per cui viene proposta dalle ? Semplice. Avendo una si viene a conoscenza del generale stile di guida del conducente del veicolo ed anche della posizione della stessa auto; tutto ciò aiuta le compagnie assicurative a delineare meglio il profilo di chi guida ed a sbrigare in modo più ‘veritiero’ eventuali sinistri e danni.

Vantaggi e svantaggi dell’installazione

Come già accennato sottoscrivere una polizza con scatola nera ha vantaggi e svantaggi.

Partiamo dal lato positivo della questione; se accettate di avere montato questo dispositivo nella vostra auto la compagnia assicurativa vi premierà con un risparmio totale sulla polizza di circa il 10%, non molto è vero, ma in alcuni casi può rappresentare un risparmio di qualche centinaio di euro.

Lo svantaggio percepito è quello della privacy. Molti automobilisti preferiscono continuare a guidare serenamente il proprio veicolo senza dover aver costantemente un check sul proprio stile di guida; altri credono invece che la capacità di geolocalizzazione sia una vera e propria intrusione alla privacy legalizzata.

In realtà non è così poiché i dati sensibili raccolti dalla scatola e dalla compagnia vengono distrutti a 7 giorni dalla loro acquisizione, quindi non c’è una vera e propria intrusione, semmai un incentivo ad usare il mezzo con più responsabilità.

La proposta del governo

Qualche giorno fa c’è stata una notizia che ha fatto allarmare molti.
Si è parlato infatti della possibilità che il governo potesse inserire nel nuovo ddl una norma per cui l’installazione della scatola nera fosse obbligatoria su tutti i mezzi, il tutto per far calare i costi generali a carico dell’assicurato.

Tuttavia il presidente Codacons, Carlo Rienzi ha avuto a che ridire su questa ipotesi di varare questa nuova norma.
Secondo Rienzi infatti …

L’installazione e la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’apparecchio comporterebbero costi non indifferenti per gli utenti, i quali subirebbero ingiusti aggravi di spesa a causa di una decisione imposta dall’alto

Insomma quella che da parte del governo poteva essere una scelta dettata dalla necessità di limitare evasione e truffe sui sinistri, potrebbe rivelarsi assolutamente illegittima.

Voi cosa ne pensate?
L’installazione della scatola nera dovrebbe essere obbligatoria oppure no?
Fatecelo sapere nella sezione commenti!

Condividi subito

Dello stesso argomento: