Traffico in Tempo Reale Bologna

su
Gnius
immagine al post Traffico in Tempo Reale Bologna

Traffico-tempo-reale-bologna-2Chissà come mai alcune strade sono sempre intasate!

Purtroppo chi abita in grandi città o in zone limitrofe sa bene di cosa parliamo. A volte ci si trova in un ingorgo infinito, poi mentre si è in macchina ci si dispera sempre pensando a cosa avremmo potuto fare per evitare di rimanere incastrati nel traffico.

Ecco la soluzione per voi, prima di mettervi in macchina e partire verso la vostra destinazione prendete piccoli accorgimenti che potranno evitare di farvi rimanere imbottigliati nel traffico.

Grazie agli smartphone adesso possiamo connetterci ad internet in ogni momento e in ogni posto, il primo suggerimento che vi do per evitare il traffico è di consultare i Siti del Traffico in Tempo Reale in modo tale da capire bene quale strada è intasata dal traffico e così scegliere la strada più libera per andare a destinazione.

In questo modo potrete sempre muovervi con una visione più ampia della situazione del traffico che vi circonda.

Un’altro suggerimento che vi do è di installare sul vostro smartphone le App per il Traffico in Tempo Reale, così potrete consultare in modo più veloce la situazione che c’è al momento nella zona interessata.

Sul sito di Autostrade potrete scegliere la città per esempio Bologna e vedere la viabilità dell’autostrada nel circondario di Bologna.

Questo servizio è utile se ci si deve muovere con l’Autostrada per lunghi o brevi tratti, sempre meglio consultare per capire cosa ci aspetta nel viaggio da fare, anche perchè se l’autostrada è bloccata il traffico si distribuirà anche nelle vie limitrofe per cercare uno sfogo per la risoluzione del problema.

Per consultare le mappe della città si può usare o  Google Maps oppure  il sito di Tuttocittà nella sezione Traffico specificando la città, tipo Bologna.

Vi apparirà la mappa della città e verranno subito scritte gli ingorghi maggiori sulla sinistra e potrete vedere dalla piantina la viabilità in tempo reale, logicamente la verde vuol dire che è libera, la gialla che c’è un po’ di traffico e la rossa significa che è intasata.

Detto questo mi sento di dari un altro piccolo consiglio che sicuramente già adotterete, ma ve lo dico ugualmente, sintonizzatevi sulle stazioni radio dedicate al servizio del traffico come  Rai Isoradio 103.5  e RTL 102.5.

Spero che con questi piccoli suggerimenti potrete, quanto più possibile, evitare file mostruose per traffico intenso, ma non fatevi fermare da questo per viaggiare.

Viaggiare è una delle cose più belle al mondo, come Bologna!

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi