Il nome Testarossa non è più della Ferrari

su
Gnius
immagine al post Il nome Testarossa non è più della Ferrari

Tutta la faccenda nasce da un fabbricante di giocattoli tedesco, che ha chiamato uno dei giocattoli Testarossa.
La Ferrari ha portato l’azienda in tribunale perché il nome Testarossa è di loro proprietà.
Il giudice però ha cambiato le carte in tavola.
Se hai registrato il nome e non lo usi più da decenni allora la proprietà non vale,
e bisogna dare la possibilità di riutilizzare quel nome anche per altri prodotti.
Ecco allora i rasoi Testarossa, una bici elettrica Testarossa e come dicevamo dei modellini giocattolo Testarossa.

I nomi storici delle auto oltre alla Testarossa

Questo è un precedente molto importante perché di nomi che identificano un’auto ce ne sono tantissimi!
La Topolino, la 2Cv e la Dyane, la mitica R4, la Lamborghini Miura e la Countach, la Daytona,
la Pallas.. sono tantissime!

Ecco allora che Miura potrà diventare il nome di un elettrodomestico, la nuovissima Smart TV Samsung Miura,
o nel caso peggiore che esca un’automobile di un marchio diverso ma con lo stesso nome.
Come vi suona la Citroen Topolino o la Mercedes Daytona?
Suonano male vero? Infatti non crediamo che gli altri marchi europei si approprieranno mai dei nomi storici degli altri.
In Europa. Ma in Cina?

Il rischio di cloni Cinesi con lo stesso nome delle auto europee

Se vediamo le fabbriche del mercato cinese, dove ci sono già molte auto cinesi copiate,
e dove continuano a clonare modelli europei e americani, senza che i marchi proprietari del design riescano a farli smettere per vie legali,
chi ci dice che non vedremo una Geely Countach, o una Shuanghuang Topolino?

I costruttori cinesi non hanno un’identità forte all’estero, e non è detto che non ci siano dei furbetti che,
per aumentare le vendite non tanto all’estero quanto in Cina, chiameranno i loro modelli come gli storici nomi delle auto nostrane?

Magari scopiazzandone anche il design già che ci stiamo.
Ecco che vedere le foto di una Zotye Testarossa diventa più che possibile, anzi quasi scontato.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi