Come verificare l’assicurazione auto online

su
Gnius
immagine al post Come verificare l’assicurazione auto online
Vi è mai capitata la brutta avventura di fare un sinistro stradale con una auto non assicurata?
La cosa più brutta è che si viene a scoprire quando il sinistro è stato già denunciato, e spesso l’assicurazione auto vi scarica l’obbligo di rivalervi dei danni tramite azioni legali che dovete pagare di tasca vostra.
Tutta questa faccenda cambierebbe se ci fosse un modo veloce per verificare l’assicurazione auto online del veicolo che vi ha danneggiato, in modo di fare la denuncia di sinistro presso la vostra assicurazione indicando da subito che l’auto colpevole non è assicurata, e la richiesta di rimborso al Consap.
verificare l'assicurazione auto online
La buona notizia è che c’è un sistema per verificare l’assicurazione auto online fornendo soltanto il numero di targa.
Non male eh?

Controllare l’assicurazione auto online

Se vi capita un incidente o un sinistro stradale che vi vede vittime e volete sapere se l’auto colpevole è a posto con l’assicurazione potete fare i vostri controlli seguendo il link a Distante Chilometriche.
Il servizio offerto da questo sito è veramente utile per non finire in beghe legali che vi costringono a sborsare un sacco di soldi in avvocati e carrozzieri per far riparare l’auto, non sapendo neanche se verrete ripagati dei danni e delle spese.
Per usare il servizio di controllo dell’assicurazione online basta inserire il tipo di mezzo, la targa del veicolo, il codice di verifica e cliccare sul pulsante “Ricerca”.
La targa va inserita senza spazi, quindi se la targa è XX 000 YZ  nel campo targa in va scritta questo modo: xx000yz.
Se, una volta che avete verificato online l’assicurazione auto, avete come risposta dati come questi:
Compagnia AssicuratriceGENERALI ITALIA
Data Scadenza Copertura26/05/2020
Copertura RCAIl veicolo risulta assicurato

Allora l’auto è assicurata e potete procedere alla compilazione del Constatazione amichevole di incidente – Denuncia di sinistro, o fare regolare denuncia di sinistro stradale alla vostra assicurazione.

Se invece il risultato di questa ricerca vi darà è negativo, vi darà questi risultati:

Compagnia Assicuratrice
Data Scadenza Copertura
Copertura RCAIl veicolo non risulta in regola con gli obblighi assicurativi RCA
vuol dire che l’auto che vi ha danneggiato non è assicurata, e non dovete compilare la Constatazione amichevole di incidente – Denuncia di sinistro, ma seguire una procedura diversa che spieghiamo nel paragrafo seguente.

Auto non assicurata, come richiedere il risarcimento danni

Per richiedere il risarcimento danni in caso di sinistro stradale con un veicolo non assicurato bisogna fare denuncia alla Consap.
La Consap è l’azienda statale che si occupa di gestire i fondi di garanzia di vittime di incidenti, estorsioni, e tutti i fondi economici di supporto ai cittadini.
Consap sta per Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici.
Per gli incidenti stradali la Consap prevede la compilazione online del modulo di richiesta di risarcimento.
Il modulo una volta compilato va stampato in duplice copia e inviato tramite raccomandata, con tutti gli allegati previsti, alla Consap.

Nella richiesta di risarcimento danni da veicolo non assicurato vanno indicati chiaramente:

  • luogo, indirizzo, giorno e ora in cui è avvenuto l’incidente;
  • dinamica dell’incidente, sia con l’uso di disegni che con le parole, ricordatevi di mettere tutti i segnali stradali
  • dati anagrafici del richiedente
  • dati anagrafici del conducente e del proprietario del veicolo
  • dati identificativi dei veicoli coinvolti (targa, marca, modello) coinvolti
  • specificare che li veicolo che ha causato l’incidente non è coperto da assicurazione
  • nome della compagnia d’assicurazione del vostro veicolo e i dati della polizza
  • se sono intervenuti vigili o polizia indicate i loro estremi, ricordatevi di mettere anche il comando di riferimento.

Per i danni materiali va indicata l’entità del danno allegando la copia del preventivo del meccanico e/o del carrozziere con tutti i dati del meccanico e/o carrozziere.
Se avete già riparato l’auto allegate copia della fattura.
Se non avete ancora riparato l’auto indicate luogo, giorni e orari dove si trova l’auto per permettere ai periti di controllare i danni al veicolo.

Per il risarcimento dei danni fisici va indicato l’entità delle lesioni riportate, non basta il certificato del medico curante o del pronto soccorso, ma serve una perizia di un medico legale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi