Fiat Tipo – Nuove 5 Porte e Station Wagon

su
Gnius
immagine al post Fiat Tipo – Nuove 5 Porte e Station Wagon

fiat-tipo-5-porte-station-wagonIl Salone di Ginevra 2016 ha portato grandi novità nel mondo dei motori.

Soprattutto in casa Fiat, dove i dirigenti hanno voluto rilanciare il marchio creando nuovi modelli e cercando di portare sul mercato molte novità, ma anche molti restyling, per stuzzicare la curiosità degli appassionati dello storico marchio.

Rinnovarsi e stupire non è mai semplice, soprattutto quando ci troviamo di fronte ad un mercato esigente come quello degli appassionati di motori, ma a quanto pare la casa automobilistica è riuscita nel suo intento.

Infatti, proprio durante la storica manifestazione, la Fiat ha presentato nuovissimi modelli, tra cui la Fiat Tipo.
Cinque porte e station wagon, sono queste le due tipologie inaugurate durante il Salone di Ginevra e che vedremo nelle concessionarie nelle prossime settimane.

Una caratteristica che subito attrae gli esperti del settore è sicuramente il portellone che presenta delle rifiniture e dei montanti non massicci, ma anche i fanali orizzontali, i quali presentano una coda particolare che richiama quella presente nella versione berlina.

Ma l’innovazione riguarda anche le famiglie, soprattutto quelle numerose. Proprio per i nuclei familiari che hanno bisogno di spazio e comfort durante i loro viaggi, Fiat ha pensato un modello station wagon: il modello in questione presenterà i tratti caratteristici della Fiat Tipo, con le classiche nervature presenti sulla fiancata.

La capacità di carico del vano posteriore è ovviamente molto ampia: si parla di una capacità di 1600 litri.

Per quanto riguarda la versione dei motori, non abbiamo grandi cambiamenti. Infatti Fiat ha scelto di installare su queste versioni i motori già in vendita.

Per quanto riguarda la versione benzina, sarà disponibile un motore 1.4 da 95 CV o un 1.6 da 110 CV.

Per quanto riguarda l’alimentazione a gasolio, avremo un modello 1.3 Multijet da 95 CV e 1.6 da 120 CV.

Si può anche richiedere il cambio automatico, mentre di serie troveremo quello manuale a cinque o sei marce. Per quanto riguarda il sistema multimediale presente all’interno dell’abitacolo, troveremo installato uno schermo da 5” con supporto al sistema Uconnect: in questo modo avrete la possibilità di collegare il vostro smartphone al sistema, per avere un maggior controllo e per personalizzare al meglio il veicolo.

La guida del veicolo è gradevole, anche perché è scorrevole e non stanca, senza tralasciare il rapporto qualità/prezzo.
Ricordiamo poi lo spazio, che in entrambe le versioni facilita il trasporto di oggetti, ma anche lo spazio riservato ai passeggeri non è da sottovalutare.

Fiat guarda anche alle famiglie e a chi ha bisogno di spazio. Un modello sicuramente molto utile per chi viaggia spesso e per chi ha bisogno del giusto comfort.

Infatti la versione a cinque porte non differisce molto dalle altre versioni: ad esempio la parte frontale è praticamente identico a quello presente sulla versione berlina; la peculiarità principale sarà caratterizzata dalla calandra con i listelli cromati messi in posizione orizzontale.

Nella parte frontale, se osserviamo nel dettaglio,troveremo le luci diurne con tecnologia LED, che oltre alla loro utilità donano un tocco di modernità e design all’avanguardia a tutta la vettura.

fiat-tipo-5-porte-station-wagon-2

Per quanto riguarda la scocca esterna, non noteremo molte differenze rispetto alla versione berlina, ma ovviamente troveremo grandi cambiamenti nella parte posteriore del veicolo.

Anche in questo caso le motorizzazioni saranno le stesse delle versioni già in commercio, ma non sono da escludere versioni a GPL e metano, che potrebbero incentivare le vendite per i clienti che viaggiano molto: oltre alla comodità troveremo una versione sicuramente economica. Un fatto da non sottovalutare per chi intraprende quotidianamente percorsi medio-lunghi.

Una vettura in grado di prestare attenzione alle esigenze per chi ha bisogno di spazio, ma sopratutto per chi vuole la giusta comodità.

Ma le versioni 5 porte e station wagon della Tipo andrà ad inserirsi nel segmento auto C, ovvero quello delle auto compatte. Nonostante la sua lunghezza e la presenza di uno spazio maggiore, la versione in questione rimane un auto di dimensioni standard.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi